Oppure

Loading
15/04/07 14:50
andry89mm
Salve, credo che tra pochi giorni comprerò un notebook, e visto che ormai la febbre Vista ha contagiato tutto il mercato(quasi) sarò costretto a passare al nuovo O.S. di casa Microsoft.
Il mio dubbio è :
come cambierà il mio modo di programmmare?Potrò utilizzare gli IDE che attualmente utilizzo con Win XP(cio che maggiormente uso è: Microsoft Visual C++ 6.0 ; Dev-C++ ) ? ? ? ? ? :-?

Non vorrei rischiare di comprare un "oggetto" da 800 - 1000 e poi non poterlo utilizzare per la cosa che maggiormente facico al Pc , programmare.

Ringrazio chiunque possa darmi info utili basate magari su una esperienza personale. :k:
aaa
15/04/07 15:19
Hacker
posso dirti per esperienza,che su vista troverai problemi di compatibilità e che riguardo alla programmazione Vista esegue nativamente i programmi sviluppati in .net;)
Io consiglio fortemente di formattare e rimettere XP,oppure aspettare altri 6 mesi per far risolvere i vari problemi di compatibilità periferiche/hardware/software.
Ultima modifica effettuata da Hacker 15/04/07 15:21
aaa
15/04/07 16:35
andry89mm
Ti sono grato per la tua risposta che certamente mi aiuterà a valutare.
Purtroppo il mercato è cosi..Non si venderebbero più PC o notebook nel 2007 con Win XP...

Vorrà dire che aspetterò alcuni mesi e continuerò a programmare sicuro con il mio "bidone" di casa...:D

Gia cambiare Pc in se(in senso hardware)è abbastanza trumatico per me, se poi ci aggiungo l'improduttività iniziale dovuta alle difficoltà di compatibilità...mmm il gioco non vale la candela.. :rotfl:

Se qualcun'altro sa darmi info sulla compatibilità dei programmi sopra citati , VisualC++ 6.0 e DEV-C++ faccia pure..
aaa
18/04/07 7:39
sange_90
Sicuramente, a mio parere, ci sarà qualche problemino iniziale...
aaa
18/04/07 21:41
pierotofy
Compra il tuo computer, installaci Vista e comincia a studiare il mondo del .NET. Non possiamo fermarci solo perchè siamo affezionati alle cose "dei nostri tempi", il mondo va avanti in quella direzione, noi programmatori dobbiamo aggiornarci.

E' comunque ancora possibile programmare con i linguaggi "classici", ci mancherebbe se non si potesse.
Il mio blog: piero.dev
21/04/07 13:09
c.ronaldo
Quoto piero!!!

E poi ti dico ASPETTA,anche perchè vista ha ancora molti bug!!!:k:
aaa
21/04/07 17:53
total
In effeti potresti incominciare a sviluppare per il .net e se avessi qualche problema di compatibilità con qualche programma vecchio che hai fatto puoi sempre emulare windowsXP o linux da Vista e/o partizionare il disco e metterci 2 sistemi operativi!!
Buona fortuna e buon aquisto
aaa
24/04/07 13:57
cH!cus
Quando si parla di ".NET nativo su Vista", in pratica, si intende che i programmi sviluppati usando quest'ultimo saranno più o ugualmente veloci quanto programmi sviluppati in c++? Intendo su Vista.
aaa