Oppure

Loading
25/08/15 9:02
AldoBaldo
Mi sto baloccando con i Virtual Key Codes di Win32 (da una vecchia documentazione che risale a Windows 98!) e sono incappato in questi valori:

VK_F17    80H
VK_F18    81H
VK_F19    82H
VK_F20    83H
VK_F21    84H
VK_F22    85H
VK_F23    86H
VK_F24    87H


Da quel che credo d'aver capito i Virtual Key Codes dovrebbero essere generalmente valori senza segno a 8 bit, dato che nella documentazione vengono espressi con valori esadecimali a due cifre. Quel che mi lascia perplesso è quel postfisso "H" in fondo al valore... ho cercato su internet ma non ho trovato niente in grado di dissipare le nebbie della mia incomprensione... che significa "81H"? Che tipo di notazione è e come si inquadra in un elenco di costanti a 8 bit? Ah, non ho mai incontrato una tastiera con un tasto "F24", per dire, il che non mi aiuta a chiarirmi le idee.

AIUTOOOOO!!! :rotfl:
Ultima modifica effettuata da AldoBaldo 25/08/15 9:03
ATTENZIONE! Sono un hobbista e l'affidabilità delle mie conoscenze informatiche è molto limitata. Non prendere come esempio il codice che scrivo, perché non ho alcuna formazione accademica e rischieresti di apprendere pratiche controproducenti.
25/08/15 9:23
nessuno
Semplicissimo ... H sta pe Hexadecimal ... ovvero il valore

81

non è da intendersi decimale ma esadecimale ...
Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità;) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
25/08/15 15:59
TheDarkJuster
Il bello di un esadecimale è che un carattere corrisponde a 4 bit. La h sta per esadecimale e in c un valore esadecimale si indica anteponendo 0x al numero 0x18 per esempio
aaa
25/08/15 16:08
nessuno
Postato originariamente da TheDarkJuster:

Il bello


Non è "bello" per caso ma è la base scelta appositamente quando si passò dall'inserimento dati con 8 interruttori all'inserimento con due tasti ... Era molto più comodo e meno soggetto ad errori ... (si fa per dire)
Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità;) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
25/08/15 18:46
AldoBaldo
Esadecimale? Mi suona strano. Tutti i valori dei Virtual Key Codes sono espressi in esadecimale, in quella documentazione, ma solo gli otto che ho elencato hanno quella "H" in fondo. Perché questa cosa? Ah, anche nelle numerose pagine sul web nelle quali si parla dei VKC quegli otto valori sono seguiti dall'acca e gli altri no. E' ben strano davvero! Per questo m'è venuto il dubbio. Inoltre son solito vedere gli esadecimali col prefiso 0x, non col suffisso H, e la documentazione di Windows 98 che ho tra le mani segue le linee guida del C... Ancor più strana, quella "H". Comunque vi credo e mi regolo di conseguenza. Grazie.
ATTENZIONE! Sono un hobbista e l'affidabilità delle mie conoscenze informatiche è molto limitata. Non prendere come esempio il codice che scrivo, perché non ho alcuna formazione accademica e rischieresti di apprendere pratiche controproducenti.
25/08/15 18:57
nessuno
Fidati ... Dopo 35 anni di programmazione con valori esadecimali e Assembly, lo saprò...

È usato in Assembly e probabilmente quello che hai elencato è un commento...
Probabilmente è presente solo nei valori che possono essere confusi con la base decimale.

Puoi trovare anche una o per ottale o una b per il binario
Ultima modifica effettuata da nessuno 25/08/15 18:58
Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità;) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
25/08/15 19:03
TheDarkJuster
Nell'assembly per pic (assembler ufficiale) gli esadecimali hanno la H alla fine per esempio. i valori binari, invece di essere 0b.... sono B'....'
Probabilmente, come dice nessuno quella lista è estratta da commenti
aaa
25/08/15 19:06
nessuno
H oppure h, B oppure b ... è indifferente...

Nei lontani anni 80 si imparava con la gloriosa cpu 6502 ... Ad esempio il suo set di istruzioni era

gladir.com/CODER/ASM6502/…
Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità;) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.