Oppure

Loading
24/09/09 15:55
GrG
Ciao a tutti, oggi vi voglio parlare dei sogni lucidi ho deciso di dedicarci un breve articolo, perchè voglio che tutti sappiano le potenzialità dei propri sogni e così possano passare ogni notte in modo divertente!


prima di tutto premetto che ciò che sto per dire E' VERO perchè DIMOSTRATO SCIENTIFICAMENTE dal dottor LaBerge, qui c'è una breve descrizione della sua vita:


Stephen LaBerge è stato il primo scienziato a dimostrare sperimentalmente l’esistenza del fenomeno dei sogni coscienti. Il suo lavoro ha trasformato questa tecnica in un potente strumento per studiare le relazioni mente-corpo durante lo stato onirico e ha dimostrato le notevoli potenzialità dei sogni coscienti nel campo della psicoterapia e della medicina psicosomatica. I suoi libri su questo argomento, Lucid Dreaming, Exploring the World of Lucid Dreaming e il più accademico Conscious Mind, Sleeping Brain, hanno suscitato un enorme interesse popolare.

Nato nel 1947, si è laureato in matematica presso l’Università dell’Arizona. All’età di 19 anni ha cominciato i suoi studi di specializzazione in chimica presso la Stanford University, ma nel 1968 li temporaneamente interrotti per dedicarsi ai suoi interessi verso la psicofarmacologia. Nel 1977 è tornato a Stanford per cominciare i suoi studi sui sogni, la coscienza e il sonno, e nel 1980 ha conseguito il dottorato di ricerca in psicofisiologia.

Ha tenuto corsi sul sonno e sui sogni, sulla psicobiologia e sugli stati alterati di coscienza presso la Stanford University, il California Institute of Integral Studies di San Francisco e la San Francisco State University. Attualmente Stephen è professore associato nel Dipartimento di Psicologia della Stanford University e direttore della ricerca del Lucidity Institute, un centro da lui fondato per proseguire nell’esplorazione delle potenzialità dei sogni coscienti. Qui sta sviluppando tecnologie di facile accesso, come la DreamLight®, per aiutare le persone a imparare l’arte dei sogni coscienti e per diffondere le informazioni sullo stato onirico cosciente mediante una newsletter trimestrale.

L’energia e l’entusiasmo di Stephen per il suo lavoro sono altamente contagiose e il suo modo di scomporre le informazioni gli consente di arrivare sempre al cuore del problema. I suoi grandi occhi e i suoi vivaci lineamenti rivelano uno spirito curioso e sbarazzino e, nello stesso tempo, una mente acuta e analitica.

... continua con un'intervista, se siete interessati continuate qua: celestinian-center.com/portal/…


Comunque come vedete basta una rapida ricerca per trovare una documentazione sul suo conto.

Inoltre ci tengo a sottolineare che ho avuto esperienza diretta (come molti)... comunque passiamo all'argomento principale.


Ricordare i sogni
per prima cosa se volete incominciare a fare sogni lucidi è necessario ricordarsi i sogni fatti la notte. Alcuni al mattino hanno un "vuoto" totale e spesso dicono "non ho sognato" in realtà si sogna sempre ma non si ricorda i sogni fatti...
come ricordarli?
la sera prima di dormire dopo essersi rilassati ed ad occhi chiusi bisogna pensare intensamente che la mattina si ricorderanno i sogni fatti.
La mattina quando vi svegliate (non di soprassalto o da rumori bruschi) restate nella posizione in cui siete ed a occhi chiusi cercate di pensare al sognoi che avete fatto (a volte all'inizio non si ricorda cmq niente, ma col tempo si incomincierà a ricordare) appena vi viene in mente ripensatelo un paio di volte per fissarlo in mente e poi su un vostro "diario dei sogni" (che dovete tenere vicino a voi) scrivete il vostro sogno, scrivendo possibilmente, data, ora e magari dando anche un titolo al vostro sogno, vedrete che man mano i sogni che ricorderete saranno più di uno e saranno molto più vividi (anche se non è molto piacevole scrivere di prima mattina lol)

Cosa sono i sogni lucidi?
I Sogni Lucidi sono dei sogni particolari, infatti un sogno normale è come una specie di "film" dove tu sei lo spettatore e "guardi"... invece in questi sogni diventi "protagonista"... vabbè per farla breve diventi COSCIENTE di stare sognando, sai che stai dormendo e ti ritrovi nel tuo sogno, da questo momento puoi decidere di fare quello che vuoi (ed essendo il tuo sogno hai super poteri)...

però non è così semplice come sembra, io lo definirei "un gioco a livelli" infatti all'inizio si hanno delle limitazioni, magari c'è chi non riesce a volare, magari c'è chi non riesce a trapassare i muri... comunque solitamente la prima cosa da "affrontare" è il risveglio, perchè spesso le prime volte dall'emozione per aver capito di star sognando ci si sveglia, ma con il tempo e l'esercitazione si riesce a fare tutto...
Comunque il "livello" più alto è l'sltc ossia il sogno lucido totalmente controllato, diverso dai sogni lucidi normali, perchè "pare" come la realtà (non l'ho mai fatto) o comunque ci si avvicina parecchio

Come fare sogni lucidi?
Per farli esistono varie tecniche molto soggettive, cioè ognuno si deve trovare quella che più gli si addice, come? provandole tutte... cmq vi inveterei a vedere nel dettaglio le tecniche cercando su google o dando un'occhiata alle fonti che ho scritto più sotto. Comunque alcune sono:

La WILD:
Passare direttamente da svegli al sogno, è la tecnica più complessa ma è quella che da migliori risultati...
praticamente ci si rilassa e si lascia vagare la mente finchè non si vedono le immagini ipnagociche ("visioni", solitamente geometriche, che precedono il sogno) cioè vedrete nel buio dei vostri occhi formarsi delle immagini, prima bagliori di luce poi contorni e infine uno scenario definito che è il sogno vero e proprio in cui vi ci ritroverete dentro...

la MILD:
praticamente ci si immagina un sogno recente e ci si immagina di diventare lucidi

l'Autosuggestione:
Consiste nel ripetersi molte volte "stanotte farò un sogno lucido" ed esistono molte varianti

queste sono solo alcune delle tantissime tecniche... comunque ci vuole tempo per fare sogni lucidi e non si fanno molto spesso, solo dopo svariate settimane di esercizio ci si riesce, comunque TUTTI li possono fare anche se c'è chi è più portato chi meno

A cosa serve fare sogni lucidi?
Bè personalmente lo ritengo un bel modo per passare la notte perchè son divertenti, comunque pare aumentino anche il QI perchè la netta separazione tra emisfero sinistro e destro del cervello viene sminuita, quindi siccome la parte cosciente interviene la notte l'emisfero destro sarà più attivo di giorno, ciò significa che aumenterà di molto la vostra fantasia e creatività ad esempio... oppure i sl (sogni lucidi) possono essere "usati" anche per sconfiggere le proprie paure e diventare più sicuri di se :)

Possibili inconvenienti
A volte ci possono essere degli inconvenienti (non a tutti capita) che sono spesso paurosi perchè non si sa cosa succede... (anche se questo non è molto legato ai sl) a volte la notte ci si sveglia e si è completamente paralizzati, non si può neanche parlare, si muovono solo gli occhi, non è un sogno ma realtà è la paralisi notturna praticamente il vostro cervello si sveglia prima del vostro corpo (che dopo pochi secondi si risveglierà;)... perchè il vostro corpo è bloccato? perchè quando si dorme il cervello emana una sostanza che blocca tutti i muscoli altrimenti il vostro corpo si muoverebbe come nel sogno (è così che LaBerge ha dimostrato l'esistenza dei sl, grazie a dei movimenti oculari, perchè gli occhi sono gli unici a non essere paralizzati), quindi riprendendo il discorso potreste trovarvi paralizzati (anche se per poco), il brutto non è l'essere paralizzati ma che a volte alla paralisi si aggiungono le illusioni ipnagogiche che coinvolgono tutti e 5 i sensi, infatti è un momento in cui il sogno si sovrappone alla realtà quindi nella vostra camera potrebbero essere "presenti" strane figure che vi toccano, vi parlano... è abbastanza terrificante, ma per fortuna è raro... (poi personalmente credo che se uno riesce a controllare i propri pensieri può cambiare la "figura" a suo piacimento)
Altro inconveniente (meno terrificante) è il rischio di fare un'OBE (specialmente durante una wild) un'OBE sta per "out of body experiences" ovvero "esperienze fuori dal corpo" cioè quando l'anima si separa dal vostro corpo (questo non è stato dimostrato scientificamente, comunque è un'altra cosa) comunque non è nella realtà ma sempre nella dimensione del sogno, quindi spesso c'è gente che si sente separare dal proprio corpo e magari si ritrova in piedi vicino al corpo che dorme, e può capitare di pensare di essere morti, ma tranquilli che non è così, molti hanno paura di non poter ritornare nel loro corpo, ma non vi dovete preoccupare, comunque sulle OBE ci sarebbe un discorso infinito, se non vi interessano per ritornare dentro al vostro corpo desideratelo oppure mettetevi distesi in orizontale sopra il corpo, come se entraste in una bara e poi cercate di muovere il fisico (cmq anche se non ci riuscite, sia dallo spavento, ma non solo poco dopo ritornerete automaticamente anche perchè non si può stare in OBE per sempre, anche i più grandi esperti che provano a restare in obe non ce la fanno ma dopo un pò si "risvegliano", quindi niente paura)


credo di aver finito, questo che vi ho detto è niente in confronto a tutto quello che ci sarebbe da dire (è per questo che esistono interi libri) date un'occhiata qua:
it.wikipedia.org/wiki/…
sognilucidi.it
aaa
24/09/09 17:34
TheKaneB
Argomento davvero molto interessante!

Oggi non mi capita più tanto spesso di ricordare i sogni, sarà colpa dei diecimila pensieri che mi affliggono ogni giorno (lavoro, studio, casa, soldi, problemi vari, ecc...).

Ma ricordo molto bene che da piccolo, fino a circa 10-12 anni di età, riuscivo spesso a fare sogni lucidi totalmente controllati. Quando volevo, a comando, decidevo di fare un sogno lucido e mi addormentavo. Nel sogno, i primi tempi, avevo gli arti paralizzati e c'era sempre qualcuno che cercava di inseguirmi, ma cadevo e incespicavo. Quando ho imparato a controllarli meglio, invece, sognavo tutto quello che volevo, ero un po' come nel film "Una settimana da Dio" con Jim Carrey! Potevo volare, lanciare missili, incontrare star del cinema, e quando volevo svegliarmi immaginavo di tornare nella mia stanzetta e di saltare giù dalle scale al piano di sotto. Arrivato in fondo alla rampa (in caduta libera), mi svegliavo e ricordavo esattamente ogni cosa!

Addirittura una volta non vedevo l'ora che arrivasse il giorno successivo, perchè mi avevano promesso un regalo (mi pare una bicicletta), quindi addormentandomi decisi di svegliarmi il prima possibile e trascorsi tutta la notte con la sensazione di aver appena chiuso e riaperto gli occhi in una frazione di secondo!

Adesso non ci riesco più, o meglio, non ci ho più provato... chissà magari potrei ancora fare qualche sogno del genere, se solo fossi un po' più rilassato la sera...

:D
Ultima modifica effettuata da TheKaneB 24/09/09 17:34
aaa
24/09/09 19:37
ingMark
idem, anche io da piccolino avevo i super poteri e li controllavo a piacimento nei sogni :D
adesso sono molto meno frequenti :)
Ultima modifica effettuata da ingMark 24/09/09 20:00
aaa
24/09/09 19:56
GrG
complimenti a tutti e due, in realtà tutti facciamo sogni lucidi da bambini ed è per questo che se vogliamo tutti possiamo farli (anche se c'è chi è più portato e chi meno) è un peccato che con il tempo si perda il "vizio" (chi prima chi dopo) ma grazie all'esercizio si possono riprendere :P
aaa
24/09/09 22:01
Mte90
Qualche sogno lucido mi capita ancora l'ultimo 3 giorni fà che adesso non mi ricordo XD
mi capita spesso di sognare di fare l'eroe di guerra come nei videogiochi XD
o il geniaccio della situazione XD
proverò vediamo se riesco a migliroare anche la mia poca memoria di tutto XD
aaa
24/09/09 23:03
Matthew
Veramente interessante!
Di tanto in tanto mi capita di fare sogni lucidi, ma sempre + raramente... Comunque c'è stato un periodo in cui li avevo molto spesso.
Non perfetti, in genere non riuscivo a fare quello che volevo...
Però mi succedeva regolarmente di essere cosciente di star sognando e cercare di svegliarmi.
Non credevo però che fosse possibile controllarli... In effetti sarebbe proprio divertente... :rotfl:
aaa
25/09/09 13:30
GrG
sisi, si possono controllare, riuscire a farne più spesso e a migliorare la loro qualità fino a portarla ai massimi livelli (anche se per questo chiaramente ci vogliono anni :P)
aaa
25/09/09 19:32
netarrow
anche a me è capitato molto spesso in passato di essere cosciente di star sognando, mi è capitato un paio di volte anche di fondere il sogno con la realtà, cioè di sognare qualcosa e nel sogno svegliarmi credendo di essermi veramente svegliato, invece non era finito, non è stato piacevole :D

ho notato inoltre che sogni e deja-vu spesso sono in trade-off, più ricordo i sogni meno deja-vu ho, quando ne ricordo di meno ogni tanto ho più deja-vu e quando sparisce mi viene in mente di avere sognato una situazione molto simile a quella vissuta realmente.

dopo tutto i sogni sembra servano proprio ad allenare la mente a situazioni reali.

per quanto riguarda il caso del passare la notte chiudendo gli occhi e tipo in 1 secondo svegliarsi il giorno dopo da piccolo mi riusciva spesso ma ormai è da tanto che non mi viene purtroppo :D il bello è che quando dormi in quel modo di svegli proprio bene e sei pieno di energie.
aaa