Oppure

Loading
25/04/20 19:31
Goblin
Una domanda a gente un po' più esperta di me ...

In un programma win32 definisco alcune costanti, con numeri esadecimali, poi queste costanti unite formano una chiave di crittografia, è possibile recuperarle dissasemblando il file.exe ??

PS: ovviamente il file è compilato con tutti i "crismi" della release.
PPS: come supponevo, anche conoscendo i nomi delle costanti, io non ci sono riuscito, ma la mia prova, da incapace, non vale
G.
Ibis redibis non morieris in bello
26/04/20 4:10
nessuno
Dopo la compilazione i nomi delle variabili e delle costanti non esistono più nell'eseguibile.

Proponi il tuo eseguibile da scaricare e vediamo
Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità;) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
26/04/20 9:01
Carlo
Se hai definito 1 costante esadecimale es: FE 45 7A 28, nel sorgente i 4 valori esadecimali li ritrovi nell'exe tali e quali, basta cercarli con un hex editor, i valori potrebbero cambiare per colpa dell'endian leggi qui:
it.wikipedia.org/wiki/…
pierotofy.it/pages/guide_tutorials/Informatica/Endianess/

Se resti nell'ambiente intel win, il problema non c'è
Fai una prova potrebbero essere invertiti: 45 FE 28 7A
Ultima modifica effettuata da Carlo 26/04/20 9:06
in programmazione tutto è permesso
26/04/20 9:07
nessuno
Se la costante l'hai spezzata nelle varie parti FE - 45 - 7A - 28 e poi hai ricomposto il valore, la cosa si fa complicata perché non la trovi nell'eseguibile con l'hex editor. Dovresti eseguire il codice con un debugger e interrompere il codice macchina per esaminare lo stato dei dati.
Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità;) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
26/04/20 9:14
Goblin
Postato originariamente da nessuno:

Dopo la compilazione i nomi delle variabili e delle costanti non esistono più nell'eseguibile.

Proponi il tuo eseguibile da scaricare e vediamo


Qui il link per il file
drive.google.com/…
Ibis redibis non morieris in bello
26/04/20 9:26
Goblin
Postato originariamente da nessuno:

Se la costante l'hai spezzata nelle varie parti FE - 45 - 7A - 28 e poi hai ricomposto il valore


Si la logica è proprio quella che hai descritto
  CS_AA1 = '50'; // P
  CS_AA2 = '63'; // c
  CS_AA3 = '28'; // (
  CS_AA4 = '3f'; // ?
  CS_AA5 = 'f9'; // ù
  CS_AA6 = 'a3'; // £

// poi quando serve 
   CS_AA1 + CS_AA2 + CS_AA3 + CS_AA4 + CS_AA5 + CS_AA6
Ibis redibis non morieris in bello
26/04/20 9:40
nessuno
Postato originariamente da nessuno:

Se la costante l'hai spezzata nelle varie parti FE - 45 - 7A - 28 e poi hai ricomposto il valore, la cosa si fa complicata perché non la trovi nell'eseguibile con l'hex editor. Dovresti eseguire il codice con un debugger e interrompere il codice macchina per esaminare lo stato dei dati.


Il file è nel cestino ... :-)

(è Delphi?)
Ricorda che nessuno è obbligato a risponderti e che nessuno è perfetto ...
---
Il grande studioso italiano Bruno de Finetti (uno dei padri fondatori del moderno Calcolo delle probabilità;) chiamava il gioco del Lotto Tassa sulla stupidità.
26/04/20 9:54
Goblin
Si è delphi
Ibis redibis non morieris in bello